Industria aggiornata

Ultime notizie dalle aziende

jumo message0114Hannover Messe Padiglione 11, Stand C28

Il Gruppo Jumo è stato anche in grado di affermarsi in un mercato esigente ed è cresciuto in modo significativo rispetto alla tendenza del settore. Le vendite consolidate sono aumentate del 2013% e il numero di dipendenti è aumentato del 6%. In confronto: il fatturato dell'intero settore elettrico tedesco, secondo l'associazione di settore ZVEI nell'anno 6,5, tuttavia, è diminuito del 2013%.

Estratti dalla conferenza stampa annuale presso 20. Gennaio 2014


Il gruppo di società con sede a Fulda è stato in grado di aumentare il proprio fatturato da 205 milioni in 2012 a 218 milioni in 2013. Dal momento che 2010, le vendite sono cresciute di quasi il 22%. Jumo Germany ha registrato un aumento dei ricavi del 6% in più rispetto a 161 milioni di euro, la crescita delle filiali è stata del 8%. Il portafoglio ordini alla fine dello scorso anno era appena sotto 44 milioni di euro.

La quota di esportazione della società è rimasta stabile al 54%. Grazie alla solida posizione finanziaria e alla buona liquidità, 2013 ha investito 9,5 in Germania Milioni di euro sono fatti. Più di 800.000 Euro è stato investito solo in nuove macchine, come un sistema di saldatura a resistenza o in un nuovo sistema di invasatura e calibrazione.

Con l'aggiunta decisa nella sede di Fulda e ulteriori misure di ristrutturazione, sono stati presi importanti provvedimenti per lo sviluppo futuro. Il traguardo più importante è l'acquisizione di un appezzamento di terreno 100.000 nella sede di Fulda, dove nei prossimi anni verrà costruito un nuovo stabilimento per i dipendenti di 600. L'area di produzione è quasi triplicata con questa pianta.

Il gruppo di aziende Jumo impiegava dipendenti 2012 in tutto il mondo alla fine di 2.140, che erano dipendenti 6,5% o 131 più che nell'anno precedente. "Questo evidente aumento dell'occupazione è una misura attiva per salvaguardare i lavoratori qualificati", sottolinea Bernhard Juchheim. Perché la "lotta per le migliori menti" ora non si sente più solo nell'artigianato ma anche nell'industria. I dipendenti 1.284 erano impiegati nella sede di Fulda, compresi gli apprendisti 105.

Jumo è stata rappresentata nel Bosforo con la sua consociata in Turchia da 2008 ed è stata in grado di beneficiare del miracolo economico turco, soprattutto nel settore energetico e della tecnologia delle acque reflue. A causa della rapida crescita, i locali esistenti erano diventati troppo stretti e in giugno fu spostato un nuovo spazio ufficio di sei volte più grande.

Jumo è chiaramente impegnato in una crescita superiore alla media e pianifica in 2014 un aumento delle vendite da 8% a 235 milioni di allora.

Immagine: i soci gerenti Bernhard Juchheim (l.) E Michael (a destra) Juchheim

sviluppo esploratore TV - Intervista Un altro contributo del fabbricante Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot Per visualizzare JavaScript deve essere acceso!

Questo sito web è presentato da: